giovedì 28 febbraio 2008

Quiche zucchine e feta

Durante la mia ultima vacanza mi sono lasciata prendere dagli acquisti comulsivi di prodotti alimentari. Miele di tutti i tipi, cioccolata, oli, salumi, salse e salsine, tanto che ho dovuto fare un pacco e spedire tutto perchè nella valigia non ci stava più niente.
Avevo preso anche un certo numero di sacchetti di farine particolari che a Lampedusa non trovavo. Dopo tutto questo sforzo, tornata a casa, la prima volta che sono andata a fare la spesa sapete cosa trovo nello scaffale del mio supermecato?
tutti i tipi di farina immaginabili, segale, grano saraceno, farro, integrale, anche la farina di agricoltura biologica!!! Avevo già capito che andare a comprare le farine non era una buona scusa per tornare in Alto adige ma... neanche la soddisfazione di dire "ce l'ho solo io!"


per 2 pirofiline o 1 forma per torta da 22 cm


per la pasta brise

  • 100 g farina 00
  • 150 g farina di farro
  • 125 g burro
  • 1 uovo
  • 50 g parmigiano
  • sale 1/2 cucchiaino
  • qualche cucchiaio di acqua (se serve)

per il ripieno

  • 3 zucchine
  • 200 g feta
  • 3 uova
  • 150g latte
  • 150g panna
  • sale
  • basilico
  • una cipolla piccola
  • olio

Preparate la pasta brisè:


Fate partire il mixer con dentro le farine, il parmigiano, il sale, il burro, e fatelo lavorare fino a quando il burro (non dove essere morbido) si sarà mescolato alle farine, aggiugete le uova e lavorate ancora per qualche secondo. Controllate la consistenza della pasta e se serve aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Avvolgete l'impasto nella pellicola e mettete in frigo per una trentina di minuti. Se volete farla a mano da gennarino trovate tutte le foto e la spiegazione dettagliata.

Tagliate a cubetti le zucchine, lasciando una decina di rondelle per la decorazione. Mettetele in un padella con olio la cipolla tagliata a fettine sottili il sale e il basilico. Fatele rosolare per quale minuto senza però completarne la cottura. Mettetele a raffreddare.

Frullate in una ciotola le uova con il latte e la panna, potete farlo con la frusta a mano ma anche con il frullatore a immersione.

Tirate fuori la pasta dal frigo, e tirate in due sfoglie se avete deciso per le pirofile piccole o in unica sfoglia se volete uan torta unica. Ricopritene la superfice e punzecchiate il fondo con una forchetta. Sbriciolatevi dentro la feta , aggiungete le zucchine a cubetti e versate sopra il composto di uova latte e panna. Decorate con le rondelle di zucchine rosolate e mettete in forno caldo a 170° per 35 minuti.


18 commenti:

Monique ha detto...

la primaaaaaa! che buona..l'abbinamento zucchine e feta è tra i miei preferiti ultimamente..anche se a pensarci bene non ho ancora postato nulla...rimediare, rimediare!

anna ha detto...

Un abbinamento che non ho mai provato, rimedierò!

Tatiana ha detto...

Decisamente gustosa e sto pensando che è davvero tanto che non faccio una quiche :/ dici che è grave ehehehe

Alex e Mari ha detto...

Le torte rustiche con la feta sono buonissime. Devo provare con la brisee. Ho da poco scoperto nel negozietto turco un tipo di feta molto cremoso e meno saporito. Provo magari con quella. Buon WE, Alex

Liùk ha detto...

so di cosa parli:)
http://miarrangio.blogspot.com/2008/02/settimana-bianca.html

elisabetta ha detto...

Ma che bontà, io feta in tutte le salse, zucchine pure.
Anch'io trovo ogni tanto un tipo di feta più cremoso e meno salato degli altri, magari è lo stesso (nonostante le centinaia di km di distanza)

unika ha detto...

fantastica questa quiche...complimenti
Annamaria
http://ipiaceridellavita.myblog.it/

k ha detto...

Gnam, forse mi sta passando l'influenza, ma questa quiche me la addenterei ORA!
E' tanto che non preparo una quiche, mi sa che rimedio presto con questa ricetta!
baci e buon we

enza ha detto...

e meno male che non hai fatto le brioche!
meglio questa, di gran. lunga!
ma dimmi un pò tu che sei del ramo e anche dell'albero e che stai in sicilia perchè non ti informi con qualche furnaru?

Baol ha detto...

Ciao Giovanna!
Le foto del concorso sono online, ora puoi farti campagna elettorale linkando il post, la tua foto è la numero 12
Ricorda ai tuoi lettori che si possono esprimere fino a tre preferenze in ordine crescente,insomma, quella che considerano la terza, poi la seconda e poi la prima (naturalmente fai mettere la tua come prima :D )
Ciaoooooooooo

NIGHTFAIRY ha detto...

Che meraviglia questa quiche, mi piace molto l'abbinamento!Buona domenica!

campo di fragole ha detto...

Buonissime le quiche! Qui a casa per un tempo abbiamo vissuto di sole quiche...mio marito ne va pazzo ed io per fare bella figura gliele facevo di tutte le forme :)

Giovanna ha detto...

:)

Fabiola ha detto...

Ciao e complimenti per il blog...lo seguo sempre... :o)sono stata a Lampedusa..è un'isola che mi è rimasta nel cuore..se ci torno ti vengo a trovare :o)

Volevo fare il quiche zucchine e feta..ma che tipo di mixer devo usare? oppure posso fare a mano?
grazie e complimenti ancora per la tua cucina..

Giovanna ha detto...

ciao fabiola, puoi usarfe qualsiasi mixer per impastare... io per piccole dosi uso un normqalissimo robot cucina, comunque puoi impastare anche a mano.
ciao
ti aspetto a lampedusa

Fabiola ha detto...

Ciao una domanda: se ho preparato la pasta brise per fare il quiche di zucchine e feta posso lasciare la pasta brise avvolta nella pellicola in frigo fino a domani in modo da preparare il quiche domani?

Grazie mille :o)

Giovanna ha detto...

si , fabiola, la puoi usare anche domani, la brise può stare in frio qualche giorno :)

niko sinisgalli chef ha detto...

la quiche non è una ricetta italiano ma è ugualmente buona; ora d'estate è anche ottima fredda per portare in spiaggio o per un picnic!!! un consilgio usate la cipolla rossa, ha un gusto più delicato!!