martedì 24 aprile 2007

Intolleranza alle uova



Quando arriva la mia sorellina in vacanza, mi devo inventare sempre qualche dolce senza uova, alle quali lei è intollerante; e la pasta sfoglia ben si presta a questo. L’altra sera le ho fatto una crostata di mele
Crostata di mele

Ingredienti:
Una confezione di pasta sfoglia fresca Buitoni, (è già stesa e rotonda)
3 mele
Qualche cucchiaio di marmellata
Qualche cucchiaio di zucchero
1 barretta kelloggs al cioccolato e pere (facoltativa)
Basta mettere la pasta sfoglia nella teglia, spalmarne la superficie di marmellata, sbriciolare sopra la barretta, disporre le mele a fettine molto sottili, cospargerle di zucchero e infornare a forno molto caldo (220°). Dopo una decina di minuti abbassare il calore (180°), far cuocere ancora per una trentina di minuti
Semplice e buona

6 commenti:

Vaniglia ha detto...

Ma che brava sorella!!
Bene bene bene, questa è proprio una bella idea da applicare in futuro, perchè anch'io ho la cugina, invece, intollerante!
Bacini

Anonimo ha detto...

...mi sto ancora leccando i baffi!!! E brava la mia sorellina!

nini ha detto...

Buona la crostata!
e un dolce che mangio sempre volentiri.

Grazia ha detto...

Bella e buona questa torta, la faro'! grazie!!
ciao e grazie per il benvenuto!
ciao

paola ha detto...

La crostata di mele mi piace un mucchio. io la faccio anche profumata al rosmarino. Se a tua sorella piace la cioccolata potrai trovare nel mio blog un dolce senza uova e senza burro.
Ciao Giovanna e grazie per le tue visite.
Bonne soirée et à bientôt.

venere ha detto...

Uh brutta cosa le intolleranze... ogni tanto cerco di identificarmi con chi ha questi problemi e mi metto a cucinare SENZA LATTE, SENZA UOVA e chi più ne ha più ne metta (con somma gioia del Commensale... mica tanto!)