martedì 4 settembre 2007

Pane ai fichi e mandorle


Per fortuna l'ispirazione per cucinare non mi manca... quella per scrivere è invece un po in discesa. Per molti di voi che sono tornati dalle vacanze è un momento buono , pieno di spunti e di bei propositi. Io invece sono in quel momento dell'anno in cui le vacanze, ancora lontane, sono argomento di discussione. Sia per la meta che per la tipologia di vacanza. Vacanze rilassanti o viaggio culturale? Piccolo paesino con animali da fattoria e latte fresco, o grande città Europea con tanto di traffico ma piena di vita e di posti da visitare? Agriturismo o crociera? Mare o Montagna? Mai avuta tanta voglia di partire... e mai sono stata a corto di idee come quest'anno . Vi faccio una proposta... (anzi fatemi una proposta!!!) Accetto suggerimenti per una vacanza a Novembre. Considerate che ho due bambini di 2 e tre anni
Intanto eccovi un'altra ricetta

Pane ai fichi e mandorle
A quanto pare l'ispirazione per il pane non l'ho avuta solo io. Le cuoche dell'altro mondo ce ne propongono diverse varianti, una più interessante dell'altra. Io, qualche tempo fa, avevo promesso ad Adina (e a dire il vero l'ho già fatto da un pò) che avrei colto l'ispirazione offertami dal un suo pane per produrne uno mio.
Certo il pane ai fichi secchi non è una novità... ma l'aggiunta delle mandorle gli da un tocco in più. Perfetto per accompagnare i formaggi a fine pasto ma anche per uno spuntino a metà mattinata.
Eccolo.

Ingredienti:



  • Farina 00 1kg

  • acqua 0.5 l

  • burro fuso 50 g

  • sale un cucchiaio raso

  • zucchero un cucchiaino

  • fichi secchi 400 g

  • mandorle tritate una manciata

  • lievito 50 g


Si lavora nell'impastatrice la farina con l'acqua, il burro, il sale, lo zucchero, il lievito. Quando si è tutto amalgamato si fa lavorare l'impasto alla seconda velocità per 5 o 6 min. Nel frattempo si prepararo i fichi: si tritano e si cospargono di farina in modo che i pezzettini non si appiccichino tra loro. Poi, insieme alle mandorle, si aggiungono all'impasto nell'impastatrice, facendola girare ad una velocità bassa in modo da non rompere i fichi.
A questo punto si lascia riposare l'impasto per una trentina di minuti; si formano le palline, si da loro la forma di fichi e si fanno dei taglietti per farli assomigliare a questo frutto; si lasciano lievitare ancora per una quarantina di min; e si infornano a forno ben caldo (200°) per circa 20 min.






28 commenti:

anna ha detto...

Ciao Giovanna, questo post mi fa emozionare, termine improprio forse ma... mi ricorda quando ero bambina e mia nonna, in campagna, non solo preparava i fichi secchi ma, talvolta, anche il pane. Mi sembra di sentirne ancora il profumo e il sapore!
Provo a darti un consiglio per le vacanze: visto che sei in un'isola, a Novembre, per cambiare andrei in una città Europea, per es. Praga o Siviglia, città piccole e bellissime; per i bambini vanno considerate
le ore di volo...
L'età dei piccoli, però, mi farebbe optare più per un agriturismo in Toscana o Umbria, relax più vicinanza a città d'arte.
Ti ho inserita tra i miei simpatici link, spero non ti dispiaccia.

elisa ha detto...

Giovanna..ma lo sai che ha proprio un aspetto fragrante..ma è più dolce o più salato?
Per la vacanza io ti consiglierei un posto diverso da Pantelleria, dove con il mare convivi sempre,quindi sarei o per una città, anche se i bambini sono un po' piccoli per girare sempre, o una gita in montagna o collina, dove il paesaggio è molto diverso..che ne dici?

Giovanna ha detto...

ciao Anna , non mi dispiace affatto essere tra i tuoi link, anzi!! bello sia Praga che Siviglia... Per quanto riguarda l'agriturismo qualcuno sa consigliarmi una struttura che abbia anche gli animali, mucche , pecore, galline?
Elisa cara, la mia isola è Lampedusa, ma visto che io il mare me lo godo poco, potrei optare per un posto un pò più caldo del mio a Nov, ad esempio le canarie... accetto consigli anche per un bel villaggio turistico... Insomma un posto comodo dove i bambini possano divertirsi e io non stancarmi andando appresso a loro.

Aiuolik ha detto...

Le ricette del pane mi piacciono sempre tanto...dovrò aggiungere anche questa tra quelle da provare!
Ciao,
Aiuolik

Elisa ha detto...

Il pane dalla forma di fico e con il fico l'ho visto a Parigi e mi e` piaciuto tantissimo... la ricetta la rubo e la copio pari pari o forse ci mettole noci al posto delle mandorle ;)

Per la vacanza io ti consiglio l'Alto Adige, con due bimbi piccoli penso sia l'ideale, affitti un appartamento in un maso, li' ci sono animali da fattoria e tante cose buone e genuine da mangiare. I laghetti sono posti incantati, sembra di stare in Norvegia e da li' l'Austria e` a due passi, magari ci scappa una visita a Salisburgo... non so pero' quanto tempo hai e se sei disposta a farti questo viaggione dalla Sicilia :(

Elisa ha detto...

Leggo solo ora... le Canarie... ottima scelta ;)

Lory ha detto...

Ciao Giò,io ho gia porposto lo sai ;-)))
Questo pane è una meraviglia,bravissima come sempre!

Gaia ha detto...

tempo di pane, ognuno il suo...anche io ieri mi sono data all'arte della panificazione senza glutine però!!!!

Saffron ha detto...

Ciao Giovanna,
finalmente oggi a Roma c'è un bel fresco, momento ideale per ricominciare a mettere piede in cucina!
Per le tue vacanze sarò un po' di parte e ti consiglio la Scozia. Sono appena tornata da lì!
Buona giornata.

Alex e Mari ha detto...

Bello, bello, bello questo pane addirittura a forma di fico. Sei bravissima! Non avevo mai fatto il pane in casa, ma grazie al blog ora sto scoprendo tante cose nuove ed il pane fatto in casa è davvero una delle più belle.
Per le vacanze: l'Alto Adige è splendido, ma dipende un po' anche dal tempo. Novembre è rischioso. Ma se ti piace l'idea potresti chiedere a Cat.
Buona giornata, Alex

Dolcetto ha detto...

Giò con due pupetti così piccoli io eviterei i viaggi culturali e l'aereo... perchè non prendete un bell'appartamentino in montagna? Non so dirti dove perchè non so quante ore di macchina siete disposti fare, ma comunque rimarrei sulla montagna, magari in una zona dove c'è anche qualcosina da vedere... Capisco la tua voglia di partire, hai lavorato quando tutti erano a spasso.... spero tocchi presto a te lasciare un post in cui scrivi che sei in partenza...
Buonissimo questo pane! Squisita ricetta!
A presto, un abbraccio

elisa ha detto...

ODDIO..Giovanna..perdono..ho scritto Pantelleria avendo in mente Lampedusa..che stupida! Comunque le Canarie sono un'ottima scelta, il clima è buono, tempo bello e mite sempre, io ci sono stata a capodanno del 2005 a Lanzarote,ed è stato molto bello, l'isola è vulcanica e molto suggestiva, non ci sono molti turisti italiani ma tanti inglesi e scandinavi..anche fuerteventura e Tenerife credo siano niente male..baci

anna ha detto...

Il pane deve esser buonissimo....per le vacanze novembre non è un bel periodo...potresti fare un giro culturale in Spagna, Barcellona o Madrid e poi voli verso le Canarie...o se no direttamente GRANCANARIE...baci

paola ha detto...

Meraviglioso questo pane di fichi e noci.
Ciao
Paola

Giovanna ha detto...

Bene , bene.. quante belle idee!!,

Aiuolik. la forma può venire anche meglio, ma come prima volta...

Elisa l'alto adige mi piace proprio. il viaggione me lo faccio si!! sto già guardando in giro!! ma se c'è qualcuno che ha gia un'idea di agriturismo u un bell'alberghetto comodo io accetto soluzioni!!
Le canarie era solo un'idea...


Lory , lo so che tu hai già proposto e un w.e. non si sa mai...

Gaia adesso vengoa farti una visitina

Saffron, ben tornata, la scozia deve essere meravigliosa, ma mi piacerebbe andarci in un momento più caldo, chissa tra qualche anno a Maggio

Alex, anch'io non ho molto tempo per fare il pane in casa, ma ogni tanto una novità ci vuole! Potenza del blog!!;) Grazie credo proprio che chiedero a Cat
Dolcetto, credo proprio che alla fine sceglierò l'alto agide sempre se mio marito sarà d'accordo!!

elisa, non preoccuparti, anche i piloti quando atterriamo a LAmpedusa spesso dicono Pantelleria! a LAnzarote sono già stata, è davvero affascinante, penso che ci tornerò ma ormai mi sento già in montagna.

anna grazie per ora penso alla montagna , ma è tutto da valutare con calma


paola ciao e grazie

Gourmet ha detto...

Allora mammina si parte?=??? :o)
Posso venire anche io?? :)
a forza di fare scatole le MIE vacanze le ho già scordate!
Questo pane ai fichi non l'ho mai assaggiato... e fare la prova al più presto, se la cucina me lo permette!!
:-****
:-))))
baci

CoCo ha detto...

Giovanna il pane ai fichi è sicuramente da copiare con cosa lo abbini tu? Formaggio?
Per il viaggio se resti in Italia decisamnete l'Alto Adige mi ha affascinata troppo in questo ultimo splendido viaggio. Se decidi di andare all'estero Normandia o Bretagna sono il mio sogno. Per l'Alto Adige sul sito www.gallorosso.it puoi richiedere gratuitamente la guida dei masi oppure su vvv.stradadelvino.info la rivista Ars Vivendi Bolzano e Dolomiti con tanti suggerimenti di vacanza. Scusami il lungo commento

marinella ha detto...

Il pane con i fichi non l'ho mai provato, bello! penso proprio che sarà una delle ricette che farò appena procuro i fichi secchi.
Forse sarò un po trasgressiva, ma un bellissimo posto dove andare con i bambini è Bali, i bambini sono adorati e molto ben seguiti, si possono affidare con tranquillità alle baby sitter locali. Io ci sono stata qualche anno fa, anche se il figlio non era più piccolissimo, ma che vacanza splendida!

Elisa ha detto...

Giovanna, raccolgo qualche info su qualche maso familiare, io ci vado spesso... a dire il vero ci tornero' prestissimo :))

Elisa ha detto...

Ah, io leggo sempre dopo... coco ti ha dato delle dritte... gallorosso... tempo fa chiesi pure io li'

Adrenalina ha detto...

Stupendo questo pane, ma secondo te ci sta bene con una degustazione di formaggini di capra?? Nel we torna il convivente dall'isola e avendogli comprato un caprino e dell'erborinato freschissimi stamattina al mercato vorrei aggiungergli il companatico ;)

Adrenalina ha detto...

Per le ferie io ti proporrei la zona del lago di garda. Mangi bene, vedi posti bellissimi, soprattutto nell'alto garda e poi magari mi passi a trovare che Brescia è vicina vicina al lago :)

Giovanna ha detto...

Per coco e adrenalina: Decisamente col formaggio questo pane velo consiglio vivamente...
Grazie tante per i suggerimenti per le vacanze. Coco, sono stata a vedere il Gallorosso.it ed ho trovato tante cose interressanti... vi farò sapere presto cosa abbiamo scelto.
Grazie anche a te Elisa. Tu dove vai di solito? io sto cercando qualcosa vicino a qualche paesino, per non affittare la macchina perchè con le strade ghiacciate non mi fido molto, così ci muoviamo anche a piedi senza restare troppo isolati. Mi stanno mandando i cataloghi, così comincio a respirare aria di vacanza:)
Marinella grazie per l'idea... Bali devi essere meravigliosa... chissa tra qualche anno... :)

lory ha detto...

mmmiam, che bello questo pane!!

adina ha detto...

giovanna, vieni a vicenza!! è bellissima sai? e poi te ne vai verso i monti a fare delle belle passeggiate! :-) i fichi mi piacciono tantissimo. il pane coi fichi dev'essere super!

Giovanna ha detto...

Gourmet cara... mi era sfuggito il tuo commento. Si parte??!!?? non ancora, purtroppo. Allora a che punto sei con il trasloco?

lory, grazie

Adina, vicenza non la conosco... ma è veramente tutto da vedere. Comunque non vedo l'ora che queste benedette vacanze arrivino!!

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie